Come vi abbiamo già raccontato in questo articolo, durante la Milano Food Week abbiamo organizzato un evento per Stonewall Kitchen durante il quale abbiamo intrattenuto i nostri ospiti con cooking show dolci e salati. Per questa occasione ho voluto pensare alla Pasta al pomodorino fresco e al forno, una ricetta che unisse la tradizione del tipico piatto italiano all’utilizzo delle salse Stonewall Kitchen. Ne è nata una versione un po’ particolare e rivisitata della pasta al pomodoro, con l’utilizzo di pomodorini freschi e pomodorini al forno, conditi e marinati con Habanero Mango Aioli insieme a erbe aromatiche come basilico e timo.

Un profumo e un’intensità molto piacevoli, che accostati agli altri ingredienti sono diventati un ottimo condimento per questo primo piatto tradizionale rivisitato.

La Pasta al pomodorino fresco e al forno è una ricetta molto semplice anche nella sua esecuzione, davvero alla portata di tutti, l’unica cosa che richiede un po’ più di tempo è la cottura dei pomodorini al forno, ma voi non dovrete fare nulla se non disporli in una teglia, infornarli e attendere che il loro profumo avvolga la vostra cucina.Pasta al pomodorino fresco e al forno

Pasta al pomodorino fresco e al forno con Stonewall Kitchen Aioli

Piatto Primo piatto
Cucina Italian
Keyword pasta, primo piatto, stonewall kitchen
Porzioni 2 persone
Chef Lina d'Ambrosio

Ingredienti

  • 500 g pomodorini ciliegia
  • 160 g pasta corta
  • 100 g stracciatella
  • 2 cucchiai pinoli
  • 1 cucchiaio Stonewall Kitchen Habanero Mango Aioli
  • 1 cucchiaino Stonewall Kitchen Roasted Garlic Aioli
  • 1 cucchiaio zucchero di canna
  • foglie basilico fresco
  • rametti timo fresco
  • qb olio extravergine di oliva
  • qb sale

Istruzioni

  1. Tagliate a metà 200 g di pomodorini presi dal totale, metteteli in una ciotola e conditeli con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di Habanero Mango Aioli, timo fresco, foglie di basilico fresco spezzettate e un pizzico di sale. Mescolate bene e lasciate riposare almeno 15 minuti.

  2. Preriscaldate il forno a 180°C, disponete i pomodorini conditi su una placca da forno (rivestita con carta da forno) con la parte tagliata verso l’alto, cospargete con un po’ di zucchero di canna e infornate per circa 30 minuti, poi azionate il grill e lasciate caramellare per altri 10-15 minuti tenendoli controllati, in modo che non si brucino. Sfornate e lasciate raffreddare.

  3. Tagliate ora in quattro parti i rimanenti 300 g di pomodori, fateli rosolare in una padella calda con olio extravergine di oliva e foglie di basilico. Mescolate spesso e aggiustate di sale, cuocete 5-10 minuti fino a che si creerà una salsa profumata.

  4. Tostate i pinoli in una padella antiaderente e tenete da parte.

  5. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente tenendo da parte un po’ di acqua di cottura e saltatela nella padella insieme al pomodoro fresco. All’occorrenza aggiungete acqua per amalgamare e portare la pasta al giusto grado di cottura.

  6. Quando la pasta sarà pronta, aggiungete metà dei pomodirni al forno, un cucchiaino di Roasted Garlic Aioli e mescolate. Servite aggiungendo un cucchiaio di stracciatella su ogni piatto, pinoli tostati e i rimanenti pomodorini al forno come guarnizione.

Pasta al pomodorino fresco e al forno Pasta al pomodorino fresco e al forno

error: