Quest’anno tantissimi viaggiatori hanno scelto la Francia come meta delle loro vacanze. Qui su Say Good potete trovare articoli che parlano della Provenza, delle stupende città di Nizza e di Nancy, oppure di un percorso attraverso le regioni della Loira e della Bretagna. Noi vi parleremo della Normandia.

NormandiaNormandia

Questa bellissima regione è una meta perfetta per i viaggiatori, grazie alle numerosissime possibilità che offre. La sua storia si dipana per millenni, facendo felici sia gli amanti del Medioevo con fantastiche abbazie, che i più tenaci sostenitori della storia del ‘900 grazie a città come Le Havre e alle spiagge del D-day. Ovviamente anche gli amanti del buon cibo qui troveranno di che deliziarsi, con alcuni dei prodotti tipici più famosi della Francia, come il sidro, il Calvados, o il Camembert.

Qui vi raccontiamo il nostro percorso attraverso le 6 tappe che ci sono più piaciute.

  • ROUEN

La facciata della sua cattedrale è nota in tutto il mondo, resa immortale dalla famosissima serie di quadri dipinta dall’impressionista Claude Monet.NormandiaNormandia

Perdetevi nel centro e nelle strade costeggiate dalle tipiche case medievali a graticcio; visitate la cattedrale e la chiesa di San Maclovio, entrambe in stile gotico; passeggiate nella piazza del Mercato Vecchio dove Giovanna d’Arco è stata arsa al rogo; e se siete amanti della pittura, non perdetevi il museo delle Belle Arti, in cui vi è un’importantissima collezione di quadri impressionisti.

NormandiaNormandiaNormandia

  • JUMIÈGES

La Normandia è nota per l’altissimo numero di abbazie presenti in questa regione, ma quella di Jumièges è una delle più affascinanti, tanto da essere definita da Victor Hugola più bella rovina di Francia”.

NormandiaNormandiaNormandia

  • HONFLEUR

La cittadina di Honfluer è sicuramente uno dei porticcioli più suggestivi – e quindi più turistici – della Normandia, anche grazie al fatto di essere miracolosamente scampata ai bombardamenti della 2° guerra mondiale.

NormandiaNormandia

  • BAYEUX

Questa cittadina ha avuto un ruolo saliente nella storia della Francia e dell’intero occidente, in quanto è stata il fulcro di ben due grandi invasioni. Quella più recente è lo sbarco in Normandia, ma quasi 9 secoli prima è proprio da qui che è partita l’invasione normanna dell’Inghilterra, sapientemente rappresentata nell’arazzo di Bayeux.

NormandiaNormandia

Questo arazzo è assolutamente unico. Lungo quasi 70 metri, racconta in 58 scene le gesta di Guglielmo il Conquistatore, con dovizia di particolari e grande abilità rappresentativa. Alcuni vedono in quest’opera addirittura un antesignano del moderno fumetto.

Normandia

  • SPIAGGE DEL D-DAY

Proprio sulle spiagge prospicienti Bayeux è avvenuto il famosissimo sbarco in Normandia. Divise in 5 sezioni, i luoghi in cui sono avvenuti i combattimenti più cruenti sono sicuramente Omaha Beach e Utah Beach, dove sono sbarcate le truppe americane.

NormandiaNormandia

Esistono numerosissimi musei dedicati al D-day, come anche monumenti commemorativi e cimiteri di guerra. Noi personalmente abbiamo scelto di visitare la spiaggia di St-Lauren-sur-Mer, dove si trova un monumento commemorativo, e l’interessantissimo Ranger Memorial di Pointe du Hoc, dove un reparto di ranger americani scalò le irte scogliere per debellare una postazione di artiglieria tedesca. Le immortali gesta di questi soldati sono state trasportate sullo schermo dal film Il giorno più lungo.

Normandia

  • MONT SAINT-MICHEL

Mont Saint-Michel è uno dei luoghi più emblematici dell’intera Francia, forse secondo solo alla Tour Eiffel. Si tratta di un isolotto su cui è stato costruito un santuario in onore di San Michele Arcangelo, uno dei 3 più importanti di tutta Europa, insieme alla Sacra di San Michele in val di Susa e al santuario di San Michele Arcangelo sul Gargano.

NormandiaNormandia

Dal 1979 fa parte dei Patrimoni dell’UNESCO.

Normandia

La baia che lo circonda è caratterizzata dal maggiore dislivello tra bassa marea e alta marea di tutta Europa, ed è un’esperienza unica fare una cavalcata sulla sua candida spiaggia quando vi è la bassa marea.

Normandia

error: