La ricetta di oggi è un secondo leggero di pesce, il lavarello su crema di patate e salsa alla menta. 

Il lavarello, conosciuto anche con il nome coregone, è un pesce di acqua dolce molto diffuso nei nostri laghi, importato in Italia dal lago di Costanza in Svizzera a fine 1800.

Qualche notizia a riguardo potete leggerla qui.

Le carni sono morbide e delicate molto digeribili e di veloce cottura dal gusto molto delicato, quindi si prestano ad essere aromatizzate con erbe o spezie a piacere.

Nella ricetta lavarello su crema di patate infatti l’ho accompagnato oltre alla crema, ad una salsa alla menta per dargli un tocco molto aromatico.

lavarello su crema di patate

Lavarello su crema di patate e salsa alla menta

Piatto secondi
Preparazione 25 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 2

Ingredienti

  • 2 filetti di lavarello
  • 1 falda di pomodoro secco sott'olio
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 300 g di patate già pulite
  • 1 cipollotto compresa la sua parte verde
  • 4/5 foglie di sedano
  • 350 ml di acqua salata
  • 30 g di foglie di menta
  • 1 cucchiaino di senape in grani
  • mezzo bicchiere di olio extravergine.

Istruzioni

  1. Mettete a bollire l'acqua salata e cuocete le patate pelate e affettate, il cipollotto sminuzzato (del quale tenete però una piccola parte verde per affettare e decorare il piatto), e le foglie di sedano. Una volta cotte, frullate e regolate di sale.
  2. Ora frullate le foglie di menta, la senape con l'olio e tenete da parte. Non la userete tutta per la cottura, quella che rimane portatela in tavola per eventuali aggiunte.

  3. In una padella antiaderente scaldate un po' d'olio e disponete i filetti con la pelle sotto.
  4. Distribuite sopra ad ognuno un paio di cucchiai di salsa alla menta e fate cuocere a fuoco leggermente vivace per 5 minuti, aggiungete i capperi e il pomodoro secco tagliato a julienne e continuate la cottura per altri 5 minuti.
  5. Dopo i 10 minuti coprite e spegnete lasciando finire così la cottura. 
  6. Distribuite una parte di crema di patate in un piatto piano, non è una zuppa quindi la crema deve solo coprire il fondo del piatto. 
  7. Decorate con anelli sottili di steli di cipollotto, i capperi e il pomodoro secco del sugo, qualche goccia di olio a crudo e se vi piacciono alcune uova di salmone.   

lavarello su crema di patate

error: