I bocconcini di pollo sono un secondo veloce, facile da realizzare e versatile. Proprio per il suo sapore delicato il pollo si presta ad essere cucinato assieme a tantissime varietà di verdure ed ortaggi.

In questa ricetta ve lo propongo in veste tutta autunnale abbinando al pollo la zucca i pinoli e l’ uvetta cotti all’agrodolce, rifacendomi per la preparazione della zucca ad un’ antica ricetta Siciliana.

Vi consiglio di abbinare al piatto un vino spumante extra dry che si contrappone alla dolcezza della zucca andando a creare così un equilibrio perfetto.

Bocconcini di pollo con zucca,uvetta e pinoli


Piatto Main Course
Cucina Italian
Keyword pollo, zucca
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 25 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Veronica Garofalo

Ingredienti

  • 4 fette di petto di pollo spesse
  • 250 g zucca al netto degli scarti
  • 1 cucchiaio uvetta
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 1 spicchio aglio
  • 2 cucchiai olio di oliva extra vergine
  • 1 cucchiaio farina
  • mezzo bicchierino aceto di vino
  • 1 cucchiaino zucchero di canna
  • mezzo bicchiere acqua

Istruzioni

  1. Tagliate il petto di pollo a tocchetti, aggiungete un cucchiaio di farina e mescolate bene.

  2. In una padella fate soffriggere uno spicchio d' aglio intero con l' olio extravergine d' oliva e toglietelo non appena sara' imbiondito. 

  3. Aggiungete in padella la zucca pulita dalla buccia e tagliata a cubetti, regolate di sale e fate cuocere per 5 minuti mescolando di tanto in tanto.

  4. Nel frattempo tostate i pinoli in un padellino.

  5. Unite alla zucca i pinoli tostati e l' uvetta precedentemente ammollata in acqua e ben strizzata. Mescolate per far amalgamare tutti gli ingredienti.

  6. Versate in padella l' aceto e fate sfumare. 

  7. Unite quindi i bocconcini di pollo, mescolate bene, versate l' acqua, regolate di sale e portate a cottura il pollo continuando a mescolare.

  8. Terminate la cottura spolverizzando il pollo con lo zucchero di canna per creare il sapore agrodolce, mescolate bene per circa 2 minuti e servite.

error: