Sabato 19 Maggio a Roma si è svolto il 1° Raduno Nazionale di Say Good.

Più di 80 Blogger venute da tutta Italia per celebrare il nuovo inizio, la nuova realtà editoriale nata sotto un auspicio di bellezza e condivisione di progetti legati al Food, Travel, Social. Come fu per Bloggalline alla loro inaugurazione nel lontano 2013 proseguiamo il viaggio di conoscenza e approfondimento delle realtà legate al mondo del cibo e alla sua comunicazione. La nostra vision, quella di trasmettere con la nostra personale esperienza in cucina uno storytelling che emozioni e induca scambi di conoscenza e informazione riguardo il nostro bene più prezioso, il cibo. Che va rispettato comunicato e raccontato al meglio.

Questo ci siamo prefissati per l’anno in corso e per il 2019, con nuovi progetti legati alla territorialità e alla riqualificazione di realtà esistenti di grande impatto popolare e culturale.

Location perfette si sono rivelate due realtà nel cuore di Roma vicine al Colosseo, che conosciamo da molto tempo e che si sono rese luoghi accoglienti e aderenti alla filosofia di Say Good, per celebrare la nostra nuova vita editoriale.

Le deliziose Mise en Place con loghi Propaganda e Say Good

Il Caffè Propaganda, con lo chef Fabio Pecelli, che ha esplicato intorno a questa giornata la sua concezione di “Cucina della Memoria”, un’identità precisa conferita da due anni a questo locale storico romano, che con la proprietà ha voluto dare un imprinting preciso. Con un orto biodinamico a disposizione, circa due ettari di terreno, che fornisce circa il 90% di frutta e ortaggi utilizzati nella sua cucina, lo chef Fabio dice “niente si deve inventare, basta avere un grande bagaglio dei piatti della cucina nazionale, identitaria e utilizzare materie prime che da sole raccontino una cucina di pancia, istintuale, che ci riporti – al momento dell’assaggio – attraverso il tempo, ai ricordi del passato”.

 

La Torta Sacher che il Caffè Propaganda ha dedicato a Say Good

Un Brindisi a Tavolino, Caffè Propaganda

Il banco pasticceria da Propaganda

Al termine del pranzo ci siamo spostati a piedi verso il secondo locale che è stato teatro di questa giornata, per un cocktail nel roof con piscina e vista Colosseo, l’hotel Mercure Colosseo. Qui la proprietà, che raccoglie diversi hotel in tutta Italia, ha elaborato un concept di accoglienza nel rispetto delle antichità e siti storici presenti in tutta l’area, e anzi agevolando la vista panoramica su una delle 7 meraviglie del Mondo, rendendo imperdibile una visita anche solo per godere del tramonto con il Colosseo negli occhi.

Leo Belleggia e Wago

Si ringraziano:

Caffè Propaganda, nelle persone dello chef e dello staff, del perfetto team di event management coordinato da Noemi e Andrea. 

Hotel Mercure Colosseo,  il General Manager Pietro Mancino. 

Leo Belleggia e Wago per il live music al tramonto.

error: