Chiunque faccia una passeggiata per Torino, in inverno, non potrà mai fare a meno di sorseggiare un “bicerin”. Questa bevanda, che letteralmente significa “bicchierino”, è l’evoluzione di un’altra bevanda, chiamata “bavareisa”, ottenuta unendo caffè, cioccolato e panna semimontata.

A Torino lo si può sorseggiare ovunque, ma è proprio al locale “Al Bicerin”, nel centro storico, che viene custodita la ricetta originale, quella che conquistò il cuore ed il palato di illustri personaggi storici, come Cavour, Alexandre Dumas ed Ernest Hemingway, che lo classificò come “una delle 100 cose del mondo da salvare”. Ed è proprio pensando ad Hemingway che è nata questa ricetta a base di Cioccodelizia Fondente Babbi: un artista tanto amante dell’alcol e dei viaggi non avrebbe potuto fare a meno di apprezzare una rivisitazione alcolica della sua adorata bevanda, arricchita da qualche nota esotica e speziata, data dal latte di cocco e dalla cannella.

Bicerin sbagliato

Preparazione 15 minuti
Porzioni 1 persona
Chef adele gilardo

Ingredienti

  • 1 cucchiaio Cioccodelizia Fondente Babbi
  • 50 ml latte di cocco
  • 25 ml Vermouth
  • 20 ml liquore al caffè
  • 10 ml caffè espresso non zuccherato
  • 5 g miele
  • 50 ml panna fresca
  • 1 cucchiaio zucchero a velo
  • 1 pizzico cannella
  • bacche di cannella per decorare

Istruzioni

  1. Mescolate la Cioccodelizia Fondente Babbi con il latte di cocco e portate il composto ad ebollizione, senza lasciarlo addensare eccessivamente. Lasciate raffreddare.

  2. Nel frattempo, mettete in una ciotola la panna con la cannella e lo zucchero a velo e lavoratela con uno sbattitore fino ad ottenere un composto semimontato.

  3. In uno shaker mettete ora il ghiaccio, la cioccolata calda ottenuta, il Vermouth, il liquore al caffè, il caffè espresso ed il miele e shakerate.

  4. Filtrate il composto in un bicchiere ben freddo e guarnite con la panna semimontata alla cannella.

  5. Ultimate con un pezzetto di stecca di cannella come decorazione.

 

 

 

error: