Stampa

Torta capovolta di mele

Piatto Dolci
Cucina French
Keyword caramello, torta di mele
Porzioni 8 persone
Chef Monica Zacchia

Ingredienti

Per l'impasto della torta

  • 290 g farina
  • 3 uova bio
  • 225 g zucchero
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 3 o 4 mele
  • 160 g burro morbido
  • 225 g yogurt (oppure 180 g di latte se preferite)
  • 1 pizzico sale

Per il Caramello

  • 60 g burro
  • 3 cucchiai acqua
  • 75 g zucchero

Istruzioni

  1. Preparate uno stampo da 22 cm, imburrato e foderato con carta forno, sia alla base che lungo i bordi. Preriscaldate il forno a 180°

Preparate il caramello

  1. In un pentolino dal fondo spesso versate l’acqua e aggiungete lo zucchero. Scaldate a fuoco medio senza girare fino a che lo zucchero sarà completamente sciolto. Attendete che il colore diventi ambrato-marrone. Dopo 5-6 minuti inizierà a caramellare, scuotete quindi il pentolino e togliete dal calore.

  2. Aggiungete il burro e fate sciogliere completamente girando con un cucchiaio di legno. Versate ora il caramello nello stampo. Roteate con cura lo stampo per far aderire il caramello su tutta la superficie del fondo.

  3. Sbucciate le mele e tagliatele a fettine molto sottili. Devono essere abbondanti per ottenere una torta morbida e umidissima. Sistemate le mele sul caramello sovrapponendole. Tenete da parte.

Per l'impasto

  1. Montate il burro con lo zucchero in planetaria con la foglia, o con le fruste elettriche per 5-6 minuti finché sarà bianco e cremoso. abbassate la velocità delle fruste e inserite un uovo alla volta, montando bene prima di aggiungere il secondo. Aggiungete sempre con le fruste a bassa velocità, in 3 volte la miscela degli ingredienti secchi (farina, sale, lievito) e lo yogurt o latte, alternandoli.

  2. Versate il composto sulle fette di mele e cuocete per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino.
    Fate freddare la torta nello stampo per 45 minuti. Capovolgetela su un piatto da portata e liberatela dalla carta forno.

Note

Questa torta è un passepartout, per la colazione o il tè accompagnata da panna semimontata o gelato alla vaniglia; può essere una base per molti ripieni di frutta dalle pere alle prugne ma anche frutti di bosco, albicocche e tutta la frutta sciroppata.

Da una ricetta rielaborata di Melissa Forti.