La torta di mele capovolta è un passepartout; una base di impasto con burro montato che si versa sulle mele adagiate sul caramello. Forse una delle torte di frutta più buona e golosa, che raccoglie il consenso di tutti. Da una ricetta rielaborata dal bel libro di Melissa Forti, The Italian Baker. Potrete variare ampiamente il tipo di frutta utilizzata; dalle mele, alle prugne, pere, pesche albicocche e anche facendo un misto di quelle che preferite. Il profumo del caramello in cucina sprigionerà in tutti il buonumore immediato e un sorriso soddisfatto.

Questo tipo di torta in America conosciuta come upside-down cake prevede lo stesso tipo di procedimento; una torta cotta in uno stampo in cui il top della torta è alla base della tortiera che viene poi appunto rovesciata, come una frittata. Qui spesso viene utilizzato l’ananas.

Il piccolo segreto di questa torta è inserire una bella quantità di frutta senza spaventarsi. Servirà a rendere il dolce umido e scioglievole. Montate bene e a lungo il burro con lo zucchero, anche questo accorgimento farà la differenza.
Preparate la torta di mele capovolta anche con i bambini, si divertiranno a tuffare gli spicchi di mele nel caramello. Servitela anche con panna appena montata o gelato alla vaniglia.

Torta capovolta di mele

Piatto Dolci
Cucina French
Keyword caramello, torta di mele
Porzioni 8 persone
Chef Monica Zacchia

Ingredienti

Per l'impasto della torta

  • 290 g farina
  • 3 uova bio
  • 225 g zucchero
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 3 o 4 mele
  • 160 g burro morbido
  • 225 g yogurt (oppure 180 g di latte se preferite)
  • 1 pizzico sale

Per il Caramello

  • 60 g burro
  • 3 cucchiai acqua
  • 75 g zucchero

Istruzioni

  1. Preparate uno stampo da 22 cm, imburrato e foderato con carta forno, sia alla base che lungo i bordi. Preriscaldate il forno a 180°

Preparate il caramello

  1. In un pentolino dal fondo spesso versate l’acqua e aggiungete lo zucchero. Scaldate a fuoco medio senza girare fino a che lo zucchero sarà completamente sciolto. Attendete che il colore diventi ambrato-marrone. Dopo 5-6 minuti inizierà a caramellare, scuotete quindi il pentolino e togliete dal calore.

  2. Aggiungete il burro e fate sciogliere completamente girando con un cucchiaio di legno. Versate ora il caramello nello stampo. Roteate con cura lo stampo per far aderire il caramello su tutta la superficie del fondo.

  3. Sbucciate le mele e tagliatele a fettine molto sottili. Devono essere abbondanti per ottenere una torta morbida e umidissima. Sistemate le mele sul caramello sovrapponendole. Tenete da parte.

Per l'impasto

  1. Montate il burro con lo zucchero in planetaria con la foglia, o con le fruste elettriche per 5-6 minuti finché sarà bianco e cremoso. abbassate la velocità delle fruste e inserite un uovo alla volta, montando bene prima di aggiungere il secondo. Aggiungete sempre con le fruste a bassa velocità, in 3 volte la miscela degli ingredienti secchi (farina, sale, lievito) e lo yogurt o latte, alternandoli.

  2. Versate il composto sulle fette di mele e cuocete per circa 40 minuti. Fate la prova stecchino.
    Fate freddare la torta nello stampo per 45 minuti. Capovolgetela su un piatto da portata e liberatela dalla carta forno.

Note

Questa torta è un passepartout, per la colazione o il tè accompagnata da panna semimontata o gelato alla vaniglia; può essere una base per molti ripieni di frutta dalle pere alle prugne ma anche frutti di bosco, albicocche e tutta la frutta sciroppata.

Da una ricetta rielaborata di Melissa Forti.

Sulle preparazioni con le mele non fatevi fuggire questa deliziosa Torta di mele con farina integrale.

 

error: