Stampa

Hot cross buns

Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Lievitazione 2 ore
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 12 buns

Ingredienti

  • 150 ml latte intero
  • 150 ml acqua
  • 500 g farina Manitoba
  • 50 g burro
  • 80 g zucchero semolato
  • 10 g sale fino
  • 7 g lievito di birra secco o 15 g lievito di birra fresco
  • 1 uovo intero
  • 90 g uva sultanina ammollata in acqua o liquore
  • 70 g arancia candita a cubetti
  • 1 mela
  • 1 cucchiaio cannella in polvere
  • scorza di un'arancia grattugiata finemente
  • marmellata di albicocche

Per la croce

  • 80 g farina 00
  • 5/8 cucchiai acqua

Istruzioni

  1. In un pentolino portate a bollore il latte, spegnete ed aggiungete il burro. Mescolate bene sinché si sarà sciolto e poi lasciate intiepidire. 

  2. Mettete la farina nella planetaria e iniziate ad impastate aggiungendo a filo l’acqua, dopo alcuni secondi aggiungete lo zucchero e poi l’uovo. Una volta finita l’acqua aggiungete il lievito e, sempre a filo, il mix di latte e burro. Infine unite il sale e lavorate sinché l’impasto si staccherà dalle pareti.

  3. Trasferitelo sul piano da lavoro leggermente infarinato ed impastate a mano fino ad ottenere una bella palla liscia. Oliate una ciotola di vetro e riponete l’impasto a lievitare coperto con pellicola (anch’essa oliata). 

  4. Quando sarà raddoppiato rovesciatelo nuovamente sul tavolo, sgonfiatelo un po’ ed aggiungete la cannella, l’uva sultanina ben strizzata, i canditi e la mela che avrete precedentemente tagliato a pezzi piccolissimi. Impastate finché tutta la frutta sarà distribuita in maniera uniforme poi rimettete nella ciotola coprendo bene con la pellicola oliata a contatto con l’impasto perché non si formi una crosta in superficie.

  5. Una volta raddoppiato sgonfiatelo di nuovo impastando, dividetelo in pezzetti da circa 70/80 grammi l’uno e formate delle palline (come per i panini).

  6. Disponete le palline su teglie ricoperte di carta forno lasciando circa 2 cm tra una pallina e l’altra: è importante che, una volta lievitati, i buns si tocchino gli uni con gli altri perché in cottura si uniranno (come il Danubio).

  7. Coprite con un telo e fate lievitare sino al raddoppio, poi mettete gli 80 grammi di farina in una ciotola ed aggiungete l’acqua un cucchiaio alla volta: dovrete ottenere un impastino morbido ma che non coli una volta messo sui buns. Trasferitelo in un sac a poche con bocchetta liscia da circa 8mm e create una linea centrale unica sui buns in senso verticale e poi fatene un’altra orizzontale in modo da formare una croce su ogni panino. Poi spennellateli delicatamente con un uovo sbattuto.

  8. Cuocete in forno statico a 220°C per circa 20° minuti sinché saranno scuri in superficie. Appena sfornati spennellateli con la marmellata di albicocche diluita con poca acqua calda e lasciateli raffreddare prima di consumarli.


Note

 

Gli hot cross buns restano soffici per due o tre giorni se conservati in un contenitore ermetico.

Possono essere conservati in freezer mantenendo tutta la loro fragranza se ben avvolti in pellicola per alimenti e scongelati al microonde o a temperatura ambiente.