Stampa
Per apprezzare appieno il sapore corposo del ripieno di castagne e cioccolato

Crostata vegana con castagne e cioccolato

Piatto Dolci
Cucina Italian
Keyword vegan
Preparazione 40 minuti
Cottura 1 ora
Tempo totale 1 ora 40 minuti
Porzioni 8 persone
Chef Alice Grandi

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • 225 grammi farina integrale
  • 60 grammi zucchero di canna
  • 1 cucchiaio semi di lino
  • 1 pizzico sale
  • 50 grammi olio di semi (girasole, arachidi)
  • q.b. acqua fredda

Per il ripieno:

  • 200 grammi castagne lessate
  • 200 grammi panna da cucina vegetale
  • 200 ml latte di riso
  • 1 cucchiaio amido di mais
  • 25 grammi cioccolato fondente
  • 1/2 cucchiaino zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino noce moscata in polvere

Istruzioni

  1. Tritate al mixer i semi di lino, aggiungete 50 ml di acqua e lasciate riposare 5 minuti, unite quindi l'olio e montate con una frusta per emulsionare bene.

  2. Mettete in una ciotola la farina integrale, lo zucchero ed un pizzico di sale, impastate velocemente aggiungendo gli ingredienti liquidi ed acqua fredda poca alla volta, fino a ottenere una frolla compatta che farete riposare in frigo per almeno mezz'ora.

  3. Preparate il ripieno: tritate le castagne e cuocetele con il latte di riso fino a che è quasi tutto assorbito. Aggiungete il cioccolato fondente sminuzzato e mescolate fino a farlo sciogliere completamente. Unite anche lo zenzero, la noce moscata, l'amido setacciato e la panna poi frullate con un frullatore ad immersione per rendere la crema liscia.

  4. Prendete 3/4 della frolla e stendetela allo spessore di mezzo centimetro. Rivestite con la pasta una teglia apribile di 22cm di diametro, poi versatevi la crema di castagne e cioccolato.

  5. Usate la frolla rimasta per ricavare strisce e decorazioni a piacere, aggiungetele sulla crostata poi cuocetela in forno a 190°C per 40 minuti. Testate la cottura con uno stecchino: infilandolo nel ripieno, dovrà uscire asciutto.

Note

Gustate la crostata vegana con castagne e cioccolato a temperatura ambiente per poter apprezzare appieno il sapore corposo del ripieno.