Madonna di Campiglio è tra le mete più amate di sempre per chi sogna una settimana bianca all’insegna di piste favolose, proposte gourmet e soggiorni relax. Sono stata di recente a Campiglio con le mie sorelle ed ecco i miei 5 consigli per una vacanza perfetta!

 

  1. DOVE SOGGIORNARE: BIO HOTEL HERMITAGE. Non era facile trovare un hotel 4 stelle che accettasse prenotazioni anche per soggiorni più brevi di una settimana ma il BIO HERMITAGE aveva disponibilità anche per 3 giorni. Si trova a pochi chilometri dal centro ma non occorre mai prendere la macchina poichè la struttura è dotata di una navetta che porta agli impianti e in centro lungo l’arco di tutta la giornata. Le stanze e le suite sono ben curate e la vista è davvero speciale, guardate qua:

2) DOVE SCIARE: a Campiglio ci sono diversi impianti di risalita e alcuni comprensori sono collegati tra loro. Noi li abbiamo adorati tutti: Spinale – Groste – Cinque Laghi – Pradalago – 3-tre.

3) DOVE PRANZARE: alla Jeep Lounge del Chalet Fiat. Risalendo con l’impianto Spinale si arriva al Chalet Fiat, un rifugio moderno con terrazze panoramiche, bar, servizio di ristorazione a buffet e anche ristorante à la carte. Abbiamo voluto provare il pranzo nella lounge (occorre sempre prenotare in anticipo) che serviva piatti gourmet con questo sfondo: (non è un sogno??)

4) SPA aprés ski: il Bio Hermitage offre una spa incantevole con uno scorcio sulle montagne circostanti. La sensazione di immergersi dopo una lunga giornata sugli sci prima nella sauna, poi nel bagno turco, poi nell’idromassaggio caldo e con questa vista, bhè è una sensazione non descrivibile a parole!

5) DOVE CENARE: Hermitage Stube, ristorante 1 stella michelin. Accanto al Hotel trovate anche lo Stube, rinomato in tutto Campiglio grazie alla stella ottenuta e allo chef Giovanni D’Alitta: un’esperienza assolutamente da non perdere.

E poi sì: andare a dormire e risvegliarsi cosi, ancora. SKI, EAT, SLEEP. REPEAT 🙂

 

error: