Cookies al burro di arachidi senza farina

Dei cookies al burro di arachidi con solo 4 ingredienti?!?!
Per di più senza farina?!?! E senza burro?!?!
Ma sarà possibile?

È esattamente la domanda che mi sono posta quando mi sono imbattuta in questa ricetta di Martha Stewart.

L’unico modo che avevo per scoprirlo era provarli e il test sul campo non sono ha confermato che è possibile, ma che bastano davvero pochi ingredienti per creare la perfezione in un biscotto.

Realizzati senza farina e senza burro, i cookies al burro di arachidi senza farina non sono solo velocissimi, ma anche naturalmente senza glutine e senza lattosio.

A patto di verificare sempre l’assenza di eventuali “contaminazioni” per il burro di arachidi utilizzato.

Io non amo usare il classico burro di arachidi che fa bella mostra sugli scaffali del supermercato, ma una crema 100% arachidi, senza altri ingredienti aggiunti.
Quindi niente zucchero, grassi o sale extra.
Solo arachidi tostate.
E vi assicuro che fa davvero una gran differenza ai fini del gusto finale.

Lo dice una il cui primo approccio al burro di arachidi “classico” fu traumatico, tanto da odiarlo per anni.
Salvo poi diventarne una fan accanita, che lo divora a cucchiaiate, una volta scoperta l’alternativa.

Ma tornando ai nostri cookies al burro di arachidi, con molta probabilità questa potrebbe essere una delle ricette più semplici che vi siano mai capitate.
Quindi, se come me amate il burro di arachidi, questi cookies, irresistibili e altamente “addictive”, sono assolutamente da provare!

Prepariamoli insieme.

Cookies al burro di arachidi senza farina

Ingredienti per circa 20 cookies

Piatto Biscotti, Dolci, merenda, Snack
Cucina American
Keyword arachidi, biscotti, burro di arachidi, dolci, merenda, senza glutine
Preparazione 20 minuti
Cottura 12 minuti
Porzioni 10 persone
Chef Federica Di Marcello

Ingredienti

  • 255 g burro di arachidi naturale
  • 170 g zucchero semolato
  • 1 uovo medio
  • 1 cucchiaino bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (facoltativo ma consigliato)
  • ½ cucchiaino sale (facoltativo ma consigliato)

Istruzioni

  1. Nella ciotola dell’impastatrice, con la frusta K, lavorate il burro d'arachidi con lo zucchero, l'uovo leggermente sbattuto, il bicarbonato, l’estratto di vaniglia e il sale fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Con un porzionatore da gelato (o con le mani leggermente inumiditformate delle palline e disponetele man mano su una teglia foderata di carta forno, lasciandole ben distanziate una dall’altra.
  3. Con i rebbi di una forchetta esercitate una leggera pressione su ciascun biscotto creando un pattern a griglia.
  4. Ponete a risposare in frigo per una mezz’ora abbondante prima della cottura.
  5. Fate cuocere i cookies in forno caldo a 175°C per circa 12 minuti, fino a che risulteranno leggermente gonfiati e dorati (attenzione a non cuocerli troppo).

  6. Sfornate e lasciate riposare per 5-8 minuti nella teglia, poi con una paletta trasferite delicatamente i biscotti su una griglia a raffreddare completamente.

Note

I cookies appena sfornati sono morbidissimi: non toccateli assolutamente.

Deliziosi appena fatti, i biscotti migliorano ulteriormente con il passare dei giorni (anche se sarà difficile riuscire a farli durare a lungo!).

I cookies si conservano fino a una settimana, se ben chiusi in una scatola di latta.

Per la preparazione ho usato una crema di arachidi 100% naturale, senza zuccheri, grassi o altri additivi aggiunti.

Ricetta di Martha Stewart adattata da qui 

Recent Posts

Frittata di zucchine stracchino e basilico

La frittata di zucchine è una ricetta classica facile e veloce da preparare: ho voluto rendere questa frittata di zucchine…

3 settimane ago

Hotel Faloria a Moena

Durante la mia permanenza a Moena ho soggiornato presso l'Hotel Faloria una delle strutture alberghiere più antiche di tutte le…

3 settimane ago

Moena la Fata delle Dolomiti

  Moena, nota anche come la Fata delle Dolomiti è senza dubbio una delle località più belle e conosciute delle…

3 settimane ago

Cabras, la Sardegna dei fenicotteri e della sabbia al quarzo

La Sardegna rimane per sempre scolpita nella memoria sin dalla prima visita che le facciamo. Sia che siamo bambini o…

2 mesi ago

Lago di Como: cosa fare a Faggeto Lario

Se sognate di visitare il Lago di Como e non sapere dove andare e come muovermi, allora impostate su maps:…

2 mesi ago

Filario: un’oasi con vista sul lago di Como

C'è un posto sul Lago di Como che regala quel senso di pace e relax assoluti nel momento in cui…

2 mesi ago