Categories: LightPrimiVegetariano

Crema di cavolfiore viola e barbabietola

Crema di cavolfiore e barbabietola un primo piatto sano e colorato, ottimo per ravvivare le grigie giornate autunnali.

Il cavolfiore è una verdura che contiene poche calorie ma possiede un elevato potere saziante, quindi è perfetto per chi segue una dieta dimagrante. Ricco in potassio, ferro, calcio, acido folico e vitamina C è anche depurativo e rinfrescante. Per questa ricetta ho usato il cavolfiore viola che oltre a contenere gli stessi principi nutritivi del cavolfiore tradizionale è anche fonte di antocianine, pigmenti con azione antiossidante.

Per rafforzare il bel colore violetto di questa crema ho utilizzato anche la barbabietola rossa che potete facilmente trovare al mercato già cotta o anche al supermercato.
Potete insaporire la crema di cavolfiore viola e barbabietola con delle rondelle di cipollina cruda, mais e pezzetti di barbabietola. Per un tocco croccante aggiungete dei semi di sesamo.

Crema di cavolfiore viola e barbabietola rossa

Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 35 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 1 cavolfiore viola di medie dimensioni
  • 2 cucchiai semi di sesamo
  • 1 cipolla rossa
  • 4 fette barbabietola rossa
  • 2 cucchiai mais
  • 1 presa sale fino
  • 2 macinate pepe nero
  • 2 cucchiai panna acida
  • 3 cucchiai olio di oliva extra vergine
  • 2 cucchiai aceto bianco

Istruzioni

  1. Lavate il cavolfiore e tagliate le cimette. Lessate circa 20 minuti il cavolfiore in pentola a pressione con circa 1 litro 1 litro e mezzo di acqua, una presa di sale e 2 cucchiai di aceto bianco.

  2. Affettate mezza cipolla e tagliatela a dadini con un cucchiaio di olio e fatela soffriggere a fuoco basso.

  3. Eliminate la scorza dalla barbabietola rossa e tagliate 4 fette. Una volta cotto il cavolfiore scolatelo raffreddatelo sotto acqua corrente e frullatelo insieme a due mestolini di acqua di cottura. Aggiungete poi 2 fette di barbabietola rossa e frullate nuovamente per amalgamare tutto.

  4. Aggiungete la cipolla soffritta, due cucchiai di olio, pepate e se necessario regolate di sale.

    Decorate con le rondelle di cipolla, i semi di sesamo, il mais e la barbabietola a tocchetti e un cucchiaio di panna acida.

Note

Per conservare il bel colore viola del cavolfiore aggiungete 2 cucchiai di aceto bianco nell'acqua di cottura. 

Recent Posts

Catalogna con uvetta e sciroppo d’acero

La catalogna con uvetta e sciroppo d'acero è un piatto facile e veloce da preparare. Una verdura ottima per preparare…

11 ore ago

Gelo al mandarino

Il gelo al mandarino è un dolce al cucchiaio tipico Siciliano. Il gelo viene preparato sia d'Estate che d'Inverno a secondo…

2 giorni ago

Le spiagge più belle di Algarve

Algarve è il litorale della costa meridionale del Portogallo continentale: la località marittima più bella del paese e anche tra…

3 giorni ago

Polpettine di pesce morbidissime

Polpettine di pesce morbidissime super semplici da fare. Sono preparate con filetti di platessa, pancarré, spezie e aromatizzate con olio…

4 giorni ago

Crema all’indivia belga

21Le creme o le zuppe sono molto gettonate nella stagione invernale ma in realtà questa crema all’indivia belga ci sta benone anche…

1 settimana ago

Key Lime Pie

Key Lime Pie come viene chiamata negli USA o Torta di limetta detta all'italiana.   Era da tempo che avevo…

1 settimana ago