I biscotti da inzuppo al miele sono biscotti semplici e genuini che profumano di casa.

Semplici e leggeri sono biscotti perfetti per la colazione o la merenda, ideali per essere inzuppati nel latte, caldo o freddo, o in una buona tazza di tè.

Con un delicato aroma di miele, i biscotti da inzuppo si preparano velocemente e non vi troverete con i tanto odiosi ritagli che sembrano non finire mai. Potete variare a piacimento miele, aromi e, perché no, anche farine, per una colazione sempre diversa e deliziosa. Sono inoltre senza uova, quindi perfetti anche per chi soffre di eventuali intolleranze.

I biscotti si conservano fragranti per diversi giorni, ben chiusi in un contenitore ermetico ma vi suggerisco di farne una buona scorta perché finiranno assai in fretta.

Ah, mi raccomando, non cedete alla tentazione di sostituire l’ammoniaca (lo so, l’odore non è il massimo all’apertura del forno!) con il lievito chimico: il risultato non sarebbe lo stesso.

E adesso, dopo la doverosa premessa, mani in pasta!

Biscotti da inzuppo al miele

Ingredienti per circa 20 biscotti
Piatto Biscotti
Keyword biscotti, colazione, senza uova
Preparazione 20 minuti
Cottura 18 minuti
Riposo 2 ore
Tempo totale 38 minuti
Porzioni 6 persone
Chef Federica Di Marcello

Ingredienti

  • 200 g farina 00
  • 50 g farina integrale
  • 75 g burro
  • 60-70 g panna da cucina 23-24% m.g. (senza carragenina)
  • 50 g miele di agrumi (o di acacia)
  • 50 g zucchero di canna chiaro
  • 1 limone grande, bio
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 5 g ammoniaca per dolci
  • ¼ cucchiaino sale
  • q.b. zucchero di canna Demerara per la finitura

Istruzioni

  1. Setacciate le farine con l’ammoniaca, aggiungete il sale e tenete da parte.

  2. Nella ciotola della planetaria, con la frusta K, lavorate il burro con lo zucchero, il miele e la scorza grattugiata del limone fino a ottenere una crema liscia e omogenea ma senza montare.

  3. Unite metà della farina e mescolate brevemente.
  4. Aggiungete la panna, mescolate in maniera grossolana, poi unite il resto della farina e lavorate il minimo necessario a formare una pasta omogenea, morbida e liscia. In base alla densità della panna, potreste doverne aggiungerne un po’ di più o un po’ di meno.

  5. Con la pasta formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per 1-2 ore.

  6. Trascorso il riposo, formate con la pasta delle palline grandi come una grossa noce (circa 25 g ciascuna), rotolatele nello zucchero Demerara in una ciotolina e allineatele man mano su una teglia, foderata con carta forno.

  7. Schiacchiate le palline con il fondo piatto di un bicchiere (tra biscotto e bicchiere intramezzate un quadrato di carta forno o stagnola) allo spessore di 1 cm circa.
  8. Fate cuocere i biscotti in forno caldo a 180°C per circa 15-18 minuti, o fino a che risulteranno gonfi e dorati.
  9. Sfornate, lasciate riposare i biscotti per un minuto sulla teglia poi trasferiteli su una griglia e fateli raffreddare completamente.

Note

I biscotti si conservano per diversi giorni ben chiusi in un contenitore ermetico.

 

error: