Appena usciti dal Carnevale e già pronti per parlare di una torta che porta il nome di un fiore delicatissimo, che colora di giallo i giardini ad inizio marzo e che da sempre viene abbinato alla Festa della Donna: sto parlando della Torta Mimosa, dolce ideale da preparare per festeggiare le donne e non solo.0808
Realizzando questa torta, in una sola preparazione, utilizzerete ben due ricette base della pasticceria.
Un soffice Pan di Spagna e una golosa e delicata crema pasticcera degna dei dessert più raffinati.
La ricetta del Pan di Spagna è una ricetta semplice, ma spesso sono proprio le cose più semplici che in cucina richiedono molte accortezze per un risultato perfetto.
La sofficità del Pan di Spagna, il risultato alto e alveolato è dovuto all’uso di una farina debole e di una parte di fecola che, assorbendo l’umidità, permetterà di ottenere un dolce ancora più soffice.
Inoltre il Pan di Spagna è una ricetta che non richiede l’utilizzo del lievito, infatti le uova dovranno essere montate correttamente per incorporare e sviluppare delle bollicine d’aria che permetteranno di non farlo sgonfiare durante la cottura.
Per quanto riguarda la preparazione della crema pasticcera invece, mi sono affidata alla ricetta classica del Maestro Luca Montersino: una crema soffice, morbida e profumata.

 

 

Torta Mimosa

Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora 10 minuti
Porzioni 8 persone

Ingredienti

Ingredienti per il Pan di Spagna:

  • 150 g zucchero semolato
  • 4 uova
  • 150 g farina
  • 60 g fecola di patate

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 400 ml latte
  • 100 ml panna
  • 150 g zucchero
  • 150 g tuorli
  • 35 g amido di mais
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia

Istruzioni

  1. Iniziate preparando la crema pasticcera.
    In
    una casseruola versate la panna, il latte e l'estratto di vaniglia.
    Spostate la casseruola sul fuoco e portate lentamente ad ebollizione.

  2. Intanto in un ciotola versate lo zucchero, l'amido e i tuorli d’uovo. 
    Montate con le fruste fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

  3. Non appena la panna ed il latte cominceranno a sobbollire, versate la crema d’uovo e zucchero nella casseruola e mescolate.
    Otterrete un composto semi-liquido che si addenserà nell’arco di 1 minuto circa. 

  4. Continuate a mescolare con le fruste e, non appena la crema pasticcerà avrà la consistenza desiderata, togliete il pentolino dal fuoco e versate la crema in un recipiente.
    Coprite con la pellicola a contatto e lasciate raffreddare.

  5. Passate ora alla preparazione del Pan di Spagna.
    Versate nella planetaria le uova e lo zucchero, quindi montate fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso.

  6. Una volta che il composto risulta ben montato, unite la farina setacciata con la fecola e continuate a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

  7. Foderate con la carta da forno, una tortiera a cerniera apribile del diametro di 24 cm.
    Versate l'impasto nella tortiera fino a riempirla per 3/4.

  8. Fate cuocere in forno già caldo, per circa 30 minuti a 190°.
    Una volta cotto, sfornate e lasciate raffreddare.

  9. Una volta freddo, tagliate la parte superiore dal Pan di Spagna che servirà per creare l'effetto mimosa.
    Tagliate poi a metà il Pan di Spagna rimasto e nella base della torta, scavate con l’aiuto di un coltello partendo dai bordi, facendo attenzione a non bucare il fondo.

  10. Non ricaverete un disco ma dei pezzi di Pan di Spagna che, insieme alla calotta tagliata in precedenza, metterete nel mixer per ottenere delle briciole. 
    A questo punto versate la crema, ormai fredda al centro della torta.

  11. Richiudete con l’altra metà del Pan di Spagna e stendete un velo di crema pasticcera sulla superficie.
    Rivestite tutta la torta con le briciole di pan di Spagna e decorate a piacere con una fragola.

ricetta-con-crema-pasticcera

 

Questo dolce, prima di convincervi con il suo gusto, vi conquisterà con la sua bellezza.

 

pan-di-spagna

 

 

error: