I finocchi al latte con noce moscata e mandorle sono facilissimi e veloci da preparare. Questo è un contorno che ho mangiato spesso da bambina, perchè mia nonna li preparava molto frequentemente. Alla semplice ricetta di famiglia io ho aggiunto la nota croccante delle mandorle tostate.

I finocchi, tagliati a spicchi, vengono cotti nel latte ed infine aromatizzati con noce moscata grattugiata. Il piatto viene poi completato dalle mandorle tritate.

Un contorno semplice ma sfizioso, che potrete accompagnare al vostro secondo piatto preferito.

Finocchi al latte

Finocchi al latte

Finocchi al altte con noce moscata e mandorle

Preparazione 5 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 2 persone

Ingredienti

  • 3-4 finocchi piccoli
  • 1/2 bicchiere latte
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • Una decina mandorle senza pelle
  • Noce moscata
  • Dado vegetale
  • Sale

Istruzioni

  1. Tostate le mandorle in un pentolino antiaderente, poi tritatele grossolanamente.

  2. Pulite i finocchi, eliminando la parte più dura. Tagliateli a spicchi di circa 1 cm di spessore.

  3. Scaldate l’olio in una padella, unite i finocchi e mescolate. Aggiungete il latte ed il dado vegetale, regolate di sale. Cuocete fino a che i finocchi sono morbidi, mescolando spesso e aggiungendo ancora un po’ di latte o di acqua se dovessero asciugarsi troppo.

  4. Completate con la noce moscata e le mandorle tritate, quindi servite ben caldo.

Finocchi al latte

Finocchi al latte

error: