I biscotti alla frutta secca sono sempre molto apprezzati non solo per la loro bontà ma anche per la loro versatilità. Si prestano infatti a mille varianti, dalle più rustiche alle più raffinate, adattandosi a ogni occasione.

Facilissimi, scioglievoli in bocca, ricoperti da una cascata di zucchero a velo che li rende simili a piccole palline di neve, questi biscotti sono perfetti per una pausa dolce e un caffè in compagnia.

Realizzati con le noci, questi biscotti alla frutta secca sono noti come Russian Tea Cakes ma si ritrovano con nomi diversi a seconda del tipo di frutta secca utilizzata: Mexican Wedding Cakes (o polvorones) con le noci pecan, mezzelune viennesi o Kourabiedes con le mandorle, o più semplicemente Snowballs per il loro candido aspetto sferico.

Via libera poi alla fantasia per sperimentare anche con nocciole, pistacchi, arachidi o anche mix di frutta per sapori sempre nuovi e deliziosi.

Biscotti alle noci

Ingredienti per circa 30-40 biscotti
Preparazione 30 minuti
Cottura 20 minuti
Riposo 3 ore
Tempo totale 50 minuti
Chef Federica Di Marcello

Ingredienti

  • 250 g farina 00
  • 225 g burro
  • 150 g noci
  • 50 g zucchero semolato
  • 2 cucchiaini estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino limoncello (facoltativo)
  • 1 limone scorza grattugiata
  • ½ cucchiaino cucchiaino di sale
  • q.b. zucchero a velo per la copertura

Istruzioni

  1. Distribuite le noci su una teglia foderata di carta forno e lasciatele tostare in forno caldo a 180°C per circa 8-10 minuti, fino a che inizierà a sprigionarsi un leggero profumo; sfornatele, strofinatele con le mani, in modo da eliminare quanta più pellicina possibile, poi lasciatele raffreddare completamente.
  2. Quando le noci saranno fredde, tritatele in un robot da cucina insieme allo zucchero semolato fino a ridurre tutto in polvere sottile. Azionate il robot a scatti in modo da non surriscaldare la frutta secca.
  3. Nella ciotola della planetaria riunite la farina setacciata, il burro freddo a piccoli pezzetti, l’estratto di vaniglia, il limoncello (se usato), il sale e lavorate fino a che il composto comincia ad ammassarsi.

  4. Unite il mix di noci e zucchero e lavorate ancora fino a ottenere un impasto omogeneo, ma senza impastare troppo.
  5. Trasferite la pasta in una ciotola, coprite con pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno un paio d’ore (meglio per una notte intera).
  6. Trascorso il riposo, formate con la pasta delle palline da 15-20 g ciascuna, sistemandole man mano su una teglia rivestita di carta forno, leggermente distanziate una dall’altra; fate riposare ancora in frigo per 30-60 minuti.
  7. Cuocete i biscotti in forno caldo a 170°C per circa 18-20 minuti, ruotando la teglia a metà cottura. I biscotti devono solo colorire appena sulla superficie.
  8. Una volta sfornati, lasciate riposare i biscotti (che saranno morbidissimi) per 5 minuti nella teglia, passateli quindi in abbondante zucchero a velo setacciato e risistemateli nella teglia di cottura ancora tiepida.

  9. Quando saranno completamente freddi, spolverateli nuovamente di zucchero e velo e conservateli in una scatola di latta o contenitore ermetico.

Note

I biscotti si conservano per almeno 2 settimane.

Per una consistenza più “rustica”, polverizzate soltanto la metà delle noci insieme allo zucchero semolato e tritate grossolanamente il resto.

error: