Farro con pecorino: Una ricetta davvero super veloce, leggera ma molto saporita, dove il sapido del pecorino romano fresco si incontra con l’amarognolo della bieta rossa e con la freschezza dei pomodorini!

Perfetta per la stagione calda in arrivo e salva tempo, potrete prepararla anche mentre sistemata casa: in perfetto stile “multi-tasking”. Tutti gli ingredienti sono a crudo, quindi non dovrete far altro che cuocere il farro!

 

 

Farro con pecorino romano, bieta rossa e datterini

Piatto Main Course
Keyword Farro
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Chef Giada e Antonella Barbera

Ingredienti

  • 160 g farro
  • 4 foglie bieta rossa
  • 80 g pecorino romano
  • 8 pomodorini datterini
  • olio evo
  • basilico
  • sale e pepe

Istruzioni

  1. Lessate il farro in acqua bollente salata per il tempo di cottura indicato nella busta. Io, solitamente, non avendo mai tempo, prendo il farro precotto in busta che impiega solo 8/10 minuti per cuocere. La tipologia non precotta, invece, mi porta via davvero troppo tempo e non si differenzia in sapore, per cui non perderete nulla!

  2. Nel frattempo, lavate la bieta e i pomodorini. Tagliate a tocchetti piccoli i pomodorini, privati della polpa interna e del picciolo. Tagliate anche la bieta, utilizzando anche il gambo rosso, tagliato in piccoli pezzetti, infatti, non sarà duro da mangiare. La bieta rossa è leggermente più dolce di quella classica e ha un sapore meno terroso. Io la adoro anche per il colore che rilascia nell’acqua!
  3. Se preferite, potete scottare la bieta in acqua bollente: io, di solito, tengo il mazzetto dalle foglie e scotto per 30 secondi solo i gambi. La bieta rossa, così come quella gialla, ha gambi più sottili e più teneri della bieta tradizionale, quindi se vorrete consumarla cruda potrete farlo: è come mangiare la parte bianca del radicchio! 
  4. Tagliate a piccoli tocchetti il pecorino. Scolate il farro, dopo aver regolare di sale e conditelo con due cucchiai di olio evo, pepe bianco. Quando si sarà freddato, unite il basilico spezzettato a mano, la bieta, il pecorino e i pomodorini. Regolate di sale e pepe e servite in piccole coppette, accompagnato da una fresca insalata di finocchi arance, olive nere e finocchietto fresco, tagliata molto sottile!

 

 

 

 

error: