Il gelato after eight è un goloso gelato al sapore di menta, arricchito da tantissime scaglie di cioccolato fondente, che si rifà ai famosi cioccolatini ripieni di crema alla menta. Con questa ricetta ispirata a Martha Stewart potrete preparare un buonissimo e cremoso gelato senza bisogno della gelatiera e in pochissimi minuti!

gelato after eight Il gelato after eight è una ricetta furbissima che utilizza solo 4 ingredienti: panna, latte condensato, sciroppo alla menta, cioccolato e un goccio di liquore che impedisce al gelato di cristallizzarsi. La quantità che si usa è talmente poca che non altera il sapore ma aiuta a non farlo ghiacciare.

gelato after eight

Gelato After Eight

Il famoso gelato alla menta e cioccolato da fare senza gelatiera e in soli 10 minuti

Piatto Dessert
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Chiara Setti

Ingredienti

  • 280 ml panna fresca
  • 170 ml latte condensato
  • 100 ml sciroppo di menta piperita
  • 100 g cioccolato fondente
  • 2 cucchiai liquore Vov o altro

Istruzioni

  1. Tritate grossolanamente il cioccolato fondente. 

  2. In una ciotola ben fredda montate la panna in modo che sia ben soda, poi unitevi lo zucchero, lo sciroppo di menta, il liquore ed il latte condensato. Mescolate bene con una spatola, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

  3. Aggiungete le scaglie di cioccolato fondente, poi versate il tutto in uno stampo rettangolare (come quello per plumcake). 

  4. Fate riposare in freezer per almeno sei ore, e toglietelo 5 minuti prima di servire, perché si ammorbidisce molto velocemente.

gelato after eight

Come vedete, fare il gelato in casa è un gioco da ragazzi e otterrete un ottimo prodotto, perfetto per la merenda e il dessert di grandi e piccini.

error: